Prestiti Privati Roma

Prestiti Privati Roma
I cittadini romani possono trovare su internet il modo di prestare o prendere in prestito denaro, senza passare per le banche. Questo metodo è spesso conveniente e il rischio contenuto.

Roma è una delle città italiane con il maggior numero di banche e società finanziarie, anche grazie alla sua importanza istituzionale, essendo la capitale italiana, quindi sede amministrativa o legale di numerosi istituti del credito e per le sue dimensioni.

Ad ogni modo, se un cittadino romano non volesse passare per la mediazione delle banche o delle finanziarie, per accedere al credito, avrebbe la possibilità di rivolgersi al “social lending”, ossia al prestito sociale, erogato da altri privati, ormai diffuso in tutta Italia, Roma inclusa, soprattutto all’estero.

Tale possibilità, non considerando la possibilità di stipulare un accordo verbale o scritto con un privato, amico o familiare, consiste nel non recarsi da nessuna parte, se non accedendo a uno dei siti internet, che si occupano di credito tra privati.
Bisogna, anzitutto, iscriversi e registrare i propri dati personali e se si intende richiedere un prestito, è necessario fornire alcuni dati essenziali e documentati sulla propria posizione reddituale.

Una volta inviata la propria iscrizione, si riceverà, dopo un’accurata fase istruttoria da parte del personale del sito, l’assegnazione di un rating, che certifica dalla A alla C o D il grado di rischio dell’individuo.

Chi non possiede i requisiti minimi non potrà accedere al credito. Questa misura è adottata, al fine di garantire il creditore, il quale a sua volta è tutelato, in genere, come avviene con Zopa.it, dal frazionamento del suo denaro, in modo che sia impiegato in tanti investimenti, abbassando il rischio di perdite.

Con Boober.it si può fare incontrare domanda e offerta, in modo tale da fare stabilire liberamente a ciascuna delle parti le condizioni alle quali si è disposti a erogare o prendere in prestito denaro.

Prestiamoci.it è attiva anche nel campo dei finanziamenti di iniziative imprenditoriali, attività economiche.
Esistono, poi, siti che utilizzano il metodo dell’asta, per l’assegnazione di un finanziamento al tasso che verrà così determinato.