Prestito Personale

Prestito Personale
Il prestito personale non è finalizzato a sostenere gli acquisti di beni e servizi, pertanto, non è richiesta la motivazione. Gli importi erogati sono contenuti e in ogni caso è prevista la presentazione di garanzie, a tutela del credito.

Il prestito personale è un finanziamento non vincolato agli acquisti di beni e servizi, o come si dice spesso finalizzato. Pertanto, a differenza di un prestito auto, di un prestito vacanza, etc., esso finanzia la “persona” del cliente e non i suoi consumi.

Da questa considerazione discende che la sua richiesta non va motivata, nel senso che non è richiesto al cliente di dimostrare in che modo intende impiegare la somma che eventualmente gli verrebbe erogata.

Se da un lato, ciò potrebbe essere considerato un vantaggio per il cliente, dall’altro lato, le banche e le società finanziarie tendono ad essere molto caute e di ripararsi dai possibili rischi di sofferenza del credito.

Per questa ragione, è previsto per il cliente-debitore il rilascio di garanzie, a tutela del credito accordatogli. Ad esempio, in fase di richiesta di un prestito personale, bisogna esibire la busta paga, che attesti il godimento di un reddito da lavoro, necessario per poi accantonare periodicamente gli importi per il pagamento delle rate.

Al di là, infatti, della diversa tipologia di finanziamenti personali, tutti hanno in comune il carattere oneroso (ma lo stesso vale per tutti gli altri finanziamenti), per cui essi prevedono il pagamento di un costo, chiamato interesse, che per il creditore rappresenta la remunerazione per l’operazione di finanziamento.

Gli importi erogati non sono generalmente molto alti, a meno che non siano assistiti da solide garanzie, come un’ipoteca su un immobile di proprietà o la doppia firma, con un garante cioè, che si impegna in solido a pagare il debito, rispondendo con il suo reddito e patrimonio.

Tipicamente, il prestito personale è quello bancario classico, ma oggi la realtà è molto più diversificata e sono numerose le forme di prestiti personali erogate dalle finanziarie. Basti pensare alla diffusione tra di esse della cessione del quinto o del prestito delega.